Bitcatcha è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti passando per uno dei link del nostro sito, noi riceviamo una commissione di affiliazione. Dimmi di più

Le 5 migliori piattaforme di blog per l’Italia del 2021 (testate per usabilità, funzioni e velocità server)

Avatar
WRITTEN BY
UPDATED
October 12, 2021

 

migliori piattaforme di blog

La migliore piattaforma per blog disponibile oggi è veloce, a misura di utente, flessibile e offre ai blogger la possibilità di guadagnare in tanti modi diversi! Considerato il prezzo, non resterai deluso dalle potenzialità di crescita.

 

La migliore piattaforma per blog è Hostinger (con WordPress), grazie a funzioni robuste, alta flessibilità, velocità elevata, il tutto a basso prezzo!

 

Abbiamo acquistato hosting web e servizi per creare siti web, realizzando più di 80 siti di prova e testato attentamente le prestazioni, le funzioni e la semplicità d’uso di ciascuno, al fine di scoprire quale sia la migliore piattaforma per blog. Leggi per scoprire cosa abbiamo scoperto!

 

Le 5 migliori piattaforme di blogging

 

  1. Hostinger – Migliore piattaforma per blog versatile
  2. Zyro – Migliore piattaforma per blog a misura di principianti
  3. Wix – Migliore piattaforma per blog drag & drop
  4. Medium – Migliore piattaforma per blog di nicchia
  5. LinkedIn – Migliore piattaforma per blog B2B

 

Nota

  • Abbiamo usato un tasso di conversione di 1 USD – 0,90 EUR.
  • Tutti i prezzi indicati sono basati su un piano di abbonamento di 12 mesi.
  • È possibile usufruire di prezzi più bassi scegliendo periodi di abbonamento più lunghi.

 

1. Hostinger IT

https://www.hostinger.it/
hostinger

Titolarità blog

Valutazione

Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5

Prezzo (EUR)

2,39 € /mese

Funzionalità chiave

  • SSD da 100GB
  • Supporto 24/7
  • Dominio e SSL gratis
  • Larghezza di banda illimitata
  • 99,9% di uptime garantito

“Ricca di GRANDI potenziali per guadagnare, Hostinger è la scelta migliore per blog. Conveniente per blogger professionisti!”

 

Pensiamo sia doveroso chiarire cosa sia Hostinger per coloro che non lo conoscono. La società fornisce, servizi di hosting web, e le persone interessate ai blog dovrebbero usare WordPress.

 

La prima volta che abbiamo visto Hostinger, avevamo dei dubbi sulla società. Dopotutto, che tipologia di sotto-servizio viene fornito con dei prezzi così bassi?

 

In realtà, si tratta di una società di spicco che distrugge la concorrenza. Non siamo mai stati più felici di così di esserci dovuti ricredere!

 

USA (O) USA (E) Londra Singapore San Paolo
75 ms 21 ms 92 ms 244 ms 136 ms
Bangalore Sydney Giappone Canada Germania
211 ms 265 ms 172 ms 37 ms 107 ms
Velocità media datacenter USA: 136 ms – Vedi risultati completi

 

I risultati del test di velocità server per Hostinger hanno rivelato che il datacenter negli USA è estremamente veloce in USA (E), Canada, USA (O) e Londra, con 21 ms, 37 ms, 75 ms e 92 ms rispettivamente. Non sono scarsi neanche in Germania, San Paolo e Giappone con risultati tra 100 ms – 200 ms, mentre scendono oltre 200 ms a Bangalore, Singapore e Sydney.

 

Detto ciò, la media globale è di 136 ms, molto più veloce di altri hosting web nella media, fatto che consente loro di ottenere una valutazione A+!

 

Nonostante ciò, la velocità non è l’unica cosa che rende il fornitore una buona piattaforma per blog. È necessaria anche flessibilità, funzioni e valore. Sorprendentemente, Hostinger eccelle in tutti i 3 aspetti!

 

Vantaggi di un blog con Hostinger (con WordPress)

 

Fin da subito, Hostinger assicura che il blog WordPress offra sempre il massimo delle prestazioni tramite tecnologie come LiteSpeed WebServer e LS Cache Plugin.

 

Se vuoi crescere, un blog veloce non è abbastanza. Devi anche catturare e convertire il traffico. E pertanto, hai bisogno di scalabilità, con l’aiuto di plugin e template.

 

Ecco dove WordPress brilla veramente. Permette di aggiungere plugin facilmente nel caso in cui siano necessarie più funzionalità web.

 

Devi considerare l’uso di plugin utili, soprattutto per blog:

 

 

… e tanti altri. Le possibilità con i plugin sono pressoché illimitate!

 

WordPress offre tanti temi responsive tra cui scegliere, caratteristica che apprezziamo particolarmente dato che siamo abbastanza esigenti quando si parla di scegliere il tema giusto. Di fatto, è talmente tanto personalizzabile che è possibile crearne uno proprio adattandolo alle esigenze!

 

La ciliegina sulla torta è che tutti i plugin e temi consentono di ottimizzare le potenzialità di guadagno del blog! Dopotutto, nessuno può vivere solo di parole e aria fresca, giusto?

 

Chiunque sia interessato al marketing di affiliazione, può monetizzare il blog aggiungendo link affiliati da una parte all’altra. Google Adsense è un servizio che permette a blogger professionisti di guadagnare, aggiungendo quanti più annunci si vogliano sul blog.

 

In generale, Hostinger offre le maggiori potenzialità di guadagno tra tutte le piattaforme per blog della lista, ed essendo dei blogger professionisti, non possiamo negare che il guadagno aggiuntivo ci faccia piacere.

 

Grazie all’offerta per blog premium ad un prezzo conveniente adatto anche ai più tirchi (a partire da soli 1,99 € al mese per 48 mesi), Hostinger è l’opzione preferita dai blogger, soprattutto se hai intenzione di aprire un blog con finalità commerciali.

 

Cosa non ci piace di Hostinger

 

Anche se non è esattamente difficile configurare e imparare a usare WordPress, ci vuole del tempo per prendere la mano con tutte le funzionalità della piattaforma.

 

Nonostante ciò, Hostinger offre una base di conoscenza ricca di guide per WordPress, insieme a team di supporto eccezionale sempre pronto ad aiutare.

 

Scopri di più su Hostinger

 

 

 

Titolarità blog

Valutazione

Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5

Prezzo (EUR)

8,09 € /mese

Funzionalità chiave

  • Risorse illimitate
  • Strumenti AI integrati
  • SSL e SEO gratis
  • Logo maker
  • Template creati da designer

“Facile da usare con funzioni uniche introvabili altrove, Zyro è una piattaforma per blog fantastica per principianti!”

 

Al secondo posto troviamo Zyro, un servizio sviluppato da Hostinger utilizzabile anche come piattaforma per blog potente. Alcuni potrebbero pensare, perché Hostinger ha creato un prodotto che compete con la loro offerta principale?

 

Beh, Zyro offre ai clienti vantaggi diversi indirizzati al mercato di coloro che non desiderano creare siti web da zero, un mercato in cui le persone preferiscono spendere un po’ di più a favore di maggiore semplicità.

 

USA (O) USA (E) Londra Singapore San Paolo
147 ms 85 ms 90 ms 168 ms 201 ms
Bangalore Sydney Giappone Canada Germania
117 ms 213 ms 174 ms 95 ms 108 ms
Velocità media datacenter USA: 139,8 ms – Vedi risultati completi

 

Zyro ha dimostrato che il datacenter è veloce in USA (E), Londra e Canada con 85 ms, 90 ms e 95 ms rispettivamente.

 

Permette anche di gestire il traffico proveniente da Germania (108 ms), Bangalore (117 ms), USA (O) 147 ms, Singapore (168 ms) e Giappone (174 ms), con rallentamenti solo a San Paolo e Sydney.

 

Hanno ottenuto una valutazione A+ con una media globale di 139,8 ms!

 

Vantaggi di un blog con Zyro

 

Tralasciando la velocità, Zyro offre ai clienti un servizio per creare siti web imbattibile. Ogni aspetto è pensato nei minimi dettagli, progettato per essere semplice, in modo che tutti possano imparare ad usarlo.

 

zyro editor blog

 

Hanno incluso anche un logo maker e slogan maker, strumenti vantaggiosi per blogger principianti. È possibile realizzare loghi e slogan senza dover assumere persone esterne!

 

È disponibile anche un AI writer, che funziona in modo impressionantemente bene per generare contenuti se non hai tempo per scrivere. Non è perfetto, ma modificando alcune parti generate dall’AI si ottengono dei testi solidi.

 

I servizi non sono particolarmente costosi, caratteristica sicuramente interessante.

 

Alta velocità, interfaccia facile da usare, funzionalità a misura di principiante e prezzi convenienti rendono Zyro la migliore piattaforma per blog per principianti!

 

Cosa non ci piace di Zyro

 

Gli utenti avanzati potrebbero trovare l’interfaccia limitata, comprensibile perché al fine di renderla più intuitiva possibile, Zyro ha sacrificato flessibilità di design.

 

Anche le funzionalità web sono limitate, dovendosi accontentare di alcuni strumenti sviluppati da Zyro a discapito di altri plugin.

 

Scopri di più su Zyro

 

 

 

Titolarità blog

Più o meno

Valutazione

Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5

Prezzo (EUR)

11,25 €/mese

Funzionalità chiave

  • Spazio da 10GB
  • Drag & drop editor
  • Supporto 24/7
  • Larghezza di banda illimitata
  • Ottimizzazione per mobile

“Wix è una delle migliori piattaforme per blog drag & drop attualmente esistenti. L’esperienza di creazione di un sito e i vantaggi per blog possono essere sintetizzati in una sola parola: impressionanti!”

 

Se hai cercato piattaforme per blog autonomamente, è probabile che abbia già sentito parlare di Wix, abbia visto una delle pubblicità o un amico ti abbia consigliato il servizio. Questo per buoni motivi.

 

Wix offre alcune delle funzioni per blog migliori che ci si può aspettare da un costruttore per siti, particolarmente flessibile in termini di design e personalizzazione!

 

USA (O) USA (E) Londra Singapore San Paolo
41 ms 30 ms 96 ms 189 ms 141 ms
Bangalore Sydney Giappone Canada Germania
237 ms 173 ms 124 ms 30 ms 108 ms
Velocità media datacenter USA: 116,9 ms – Vedi risultati completi

 

Quando si parla di velocità, Wix non scherza. Grazie a 4 nazioni con un risultato inferiore a 100 ms, 5 tra 101 – 200 ms e solo 1 oltre 200 ms, Wix ha ottenuto una media globale di 116,9 ms, fatto che lo rende il servizio più veloce in questo elenco e gli consente di ricevere A+!

 

La velocità non è l’unica cosa che ti sorprenderà se deciderai di usare Wix. Dispongono di un arsenale di funzioni che aiutano a rendere un blog unico.

 

Vantaggi di un blog con Wix

 

Offrono una selezione incredibile di oltre 500 template tra cui scegliere, tutti progettati per creare un blog meraviglioso che impressiona. Anche i più esigenti troveranno qualcosa di adatto al loro stile.

 

L’editor drag and drop è… semplicemente rivoluzionario. L’interfaccia è ben progettata, pensata per essere facile da usare, ma comunque potente in modo da poter fare qualsiasi cosa con il sito.

 

wix drag and drop is intuitive

 

Se tali caratteristiche non dovessero essere abbastanza, Wix offre un marketplace con oltre 250 app gratis e a pagamento. Qui è possibile trovare tutto ciò che serve per realizzare un blog potente!

 

Considerate le tante funzioni, Wix è una delle piattaforme per blog più versatili che abbiamo mai usato.

 

Cosa non ci piace di Wix

 

Per prima cosa, il prezzo.

 

Wix offre un’ampia gamma di funzioni, ma monitoraggio prestazioni e analisi web non sono parte del piano. Per avere tali funzioni, è necessario spendere di più.

 

Inoltre, una volta scelto Wix, non è possibile trasferire il blog. I siti costruiti con Wix non possono essere migrati su un altro servizio di hosting web.

 

Quindi, questo fa sorgere la domanda: se non puoi trasferire il blog, sei davvero il titolare dello stesso?

 

Scopri di più su Wix

 

 

 

Titolarità blog

No

Valutazione

Rated 3 out of 5Rated 3 out of 5Rated 3 out of 5

Prezzo (EUR)

Gratis

Funzionalità chiave

  • Gratis da usare
  • Programma partner
  • Editor intuitivo
  • Dati di analisi integrati
  • Collaborazione con scrittori

“Se non ti preoccupa non disporre di dominio o sito proprio, Medium è un sito fantastico per blog, soprattutto per argomenti di nicchia!”

 

Non devi sempre pagare per aprire un blog professionale. Esistono tante piattaforme che permettono di esprimere creatività tramite il potere della scrittura. Una di queste piattaforme è Medium.

 

Aprire un blog su Medium permette di raggiungere lettori rapidamente. Dopotutto, hanno quasi 100 milioni di utenti attivi ogni mese, tutti in cerca di nuovi contenuti.

 

Far trovare il blog dalle persone giuste dovrebbe essere relativamente semplice, dato che tutto ciò che basta fare è affidarsi a Medium per guadagnare lettori.

 

Vantaggi di un blog con Medium

 

Se non hai mai aperto un blog, Medium offre un modo per iniziare molto facile. La procedura di configurazione è semplicissima, tutto ciò che devi fare è registrare un account e aprire il blog gratis.

 

Anche se Medium offre un modo semplice per aprire un blog, include anche una funzione per monetizzare gli articoli con il loro programma partner, senza dover perdere tempo in configurazioni.

 

medium partner program lets writer to monetize their articles

 

Tutto ciò che devi fare è scrivere i tuoi pensieri su carta (in questo caso, sull’editor), perfezionarli, attivare la funzione “Meter My Story” e pubblicarli! Fatto ciò, i contenuti permetteranno di guadagnare ogni qualvolta vengono letti da qualcuno.

 

Non potrebbe essere più semplice di così.

 

In sintesi, Medium è uno strumento fantastico per principianti che vogliono aprire un blog di nicchia!

 

Cosa non ci piace di Medium

 

Lo svantaggio di aprire un blog su una piattaforma come questa è che le potenzialità di profitto sono scadenti. Medium permette di monetizzare il blog, ma prendono una percentuale di profitto, fattore spiacevole.

 

Possono anche annullare la partecipazione al programma partner senza preavviso, particolarmente pericoloso nel caso in cui il blog sia la fonte principale di guadagno.

 

Inoltre, non è consentito vendere prodotti, posizionare annunci o inserire link affiliati negli articoli, per cui l’unica fonte di profitto è Medium stessa.

 

Essendo una piattaforma specifica per blog, non puoi personalizzarla. Viene assegnato uno stile preimpostato su cui scrivere, aspetto negativo, considerato che bisogna seguire le linee guida del brand Medium.

 

Infine, non si è realmente titolari del blog. Hai account e pagine personali, ma queste sono di proprietà di Medium.

 

Scopri di più su Medium

 

 

 

Titolarità blog

No

Valutazione

Rated 3 out of 5Rated 3 out of 5Rated 3 out of 5

Prezzo (EUR)

Gratis

Funzionalità chiave

  • Gratis da usare
  • B2B lead gen
  • Dati di analisi decenti
  • Base di utenti solida
  • Formattazione decente

“LinkedIn può essere un sito per blog eccezionale per imprese che desiderano entrare in contatto con altre imprese!”

 

Se hai mai avuto un lavoro, probabilmente avrai visto un annuncio di LinkedIn e ricevuto inviti da amici e parenti a unirti a questo social media per imprese.

 

Ciò che potresti non sapere è che LinkedIn offre un modo conveniente per aprire blog gratis e condividere la propria esperienza in un settore specifico.

 

Vantaggi di un blog con LinkedIn

 

Essendo una piattaforma di networking per professionisti affermata, LinkedIn ha un traffico enorme di 740 milioni di membri nel mondo ogni giorno che navigano in cerca di informazioni su settori specifici.

 

Dato che LinkedIn attira un pubblico specifico, la piattaforma è consigliata per coloro che vogliono affermare:

 

  • Leadership
  • Valore di un brand
  • Comunità di un brand

 

Gli utenti noteranno che l’editor è piacevole da usare, con tante opzioni di formattazione e la possibilità di inserire intestazioni, elenchi puntati e collegamenti ipertestuali. Si possono aggiungere anche immagini, video o diapositive facilmente, cliccando un pulsante.

 

linkedin blog editor interface

 

La semplicità dell’editor è il motivo per cui LinkedIn è in questo elenco. Se vuoi accedere, cliccare su un pulsante e iniziare a scrivere un blog senza problemi o mal di testa, questa è la piattaforma giusta.

 

Nessun altra piattaforma mette in collegamento imprese in modo più semplice, e se questo è il tuo obiettivo, allora dovresti scegliere LinkedIn!

 

Cosa non ci piace di LinkedIn

 

LinkedIn ha la propria gamma di algoritmi, che decide la visibilità dei contenuti.

 

Nonostante ciò, non c’è da preoccuparsi troppo. Una volta creato un profilo affermato, tutto ciò che basta fare è scrivere contenuti di qualità ed è probabile che LinkedIn permetta a più persone di vederli.

 

Devi tenere a mente che non puoi realmente guadagnare tramite il blog in questa piattaforma. Gli annunci non sono consentiti e neanche i link di affiliazione. Cerca di scrivere in modo da aumentare i profitti da altre fonti.

 

Inoltre, aprire un blog su LinkedIn significa che non sei il titolare della piattaforma. Nessun sito, nessun dominio, niente. Anche se questo non intacca il brand, non aumenta neanche il capitale.

 

Scopri di più su LinkedIn

 

 

 

Come scegliere la migliore piattaforma per blog

 

Una piattaforma per blog deve essere facile da usare con un editor che permette di scrivere per ore in modo piacevole. Nonostante ciò, questo non è abbastanza per liberi professionisti in cerca di guadagnare dal blog.

 

Ecco una lista di cose da valutare prima di decidere quale piattaforma per blog scegliere.

 

1. Server veloci

 

Un blog lento è inutile. Le persone su Internet non tollerano i rallentamenti, per cui se il server non è abbastanza veloce per gestire il traffico, si può essere certi che i lettori usciranno cercando i contenuti da altre parti.

 

Assicurati di prendere in considerazione questo aspetto durante la ricerca di piattaforme per blog.

 

1.1 Velocità

 

Se il blog è lento, potrebbe costare migliaia, o magari milioni, di perdite di profitto. Devi avere una piattaforma o hosting web veloce che soddisfa i requisiti dei segnali web essenziali!

 

core web vitals

 

I segnali web essenziali (core web vitals) comprendono 3 metriche: variazione layout cumulativa (cumulative layout shift CLS), visualizzazione elemento di maggiori dimensioni (largest contentful paint LCP) e ritardo prima interazione (first input delay FID). Tra queste tre 3 metriche, le ultime due dipendono dalla velocità di caricamento!

 

1.2 Velocità per dove si trova l’audience

 

Il server del blog deve rispondere alle richieste dei lettori VELOCEMENTE, per cui scegli una piattaforma con tempi di risposta ottimali nella regione dove si trova il tuo audience.

 

Secondo Think with Google, il blog deve caricare completamente in meno di un secondo, altrimenti la percentuale di rimbalzo sale del 32%!

 

32% of users will bounce if page load time takes up to 3 seconds

 

Ecco perché il test di velocità server unico di Bitcatcha mostra i tempi di risposta da 10 nazioni nel mondo.

 

Grazie ad un server veloce che fornisce una buona esperienza per gli utenti, potrai massimizzare le potenzialità di posizionamento e conseguentemente di guadagno!

 

2. Flessibilità e scalabilità

 

Potresti essere il blogger più interessante al mondo, ma se il blog è composto solo da testo, non attirerai molti lettori ricorrenti. Cerca quanto segue durante la scelta di una piattaforma per blog.

 

  • Temi o template
    Devi avere un blog che riflette la tua personalità o il tuo brand, impossibile da fare senza temi. Verifica il numero di temi offerti da una determinata piattaforma.
  • Integrazione di plugin o app
    Potresti voler vendere qualcosa sul blog. Non è possibile senza plugin / app che offrono una sezione carrello.

 

3. Usabilità

 

La piattaforma per blog deve essere facile da usare o sarà difficile proseguire l’attività di scrittura.

 

  • Configurazione iniziale semplice
    L’iscrizione alla piattaforma deve essere semplice. I prezzi sono economici? La creazione di un account è complicata? La configurazione del blog è difficile? Considera tutto questo.
  • Facilità d’uso
    Verifica quanto sia facile creare contenuti con il servizio. Deve essere intuitivo e semplice, altrimenti perderai motivazione.
  • Procedura di creazione contenuti
    Alcune persone preferiscono editor di testo, altre interfacce drag & drop. Analizza il fornitore per capire se dispone della funzione adatta alle tue esigenze.
  • Migrazione blog
    Se hai un altro blog, potresti volerlo migrare altrove. Acquistare un servizio che non permette ciò significa solo problemi futuri.

 

4. Monetizzazione

 

Alcuni blog sono creati per guadagnare. Alcuni solo per divertirsi ad esprimere le proprie opinioni. Ma se il blog potesse essere trasformato in una fonte di guadagno aggiuntiva garantita, nessuno direbbe di no.

 

  • Abbonamenti o sezione a pagamento
    Se hai seguaci o conosci gli argomenti di tendenza, puoi offrire abbonamenti o sezioni a pagamento del sito usando plugin o app terze.
  • Posizionamento di annunci
    Uno dei modi più semplici per guadagnare da un blog è tramite Google Adsense. Nonostante ciò, alcuni servizi non consentono tale pratica. Devi analizzare attentamente le linee guida sul posizionamento di annunci del fornitore che sceglierai.
  • Funzionalità ecommerce
    Vendere prodotti è un altro modo per guadagnare dal blog! Il fornitore dovrebbe avere sistema di elaborazione carte di credito o negozi online pronti all’uso per gli utenti.

 

5. Gestione del blog

 

Gestire il blog può essere tedioso, soprattutto se la pagina inizia a crescere. È importante tenere d’occhio le funzioni che semplificano le cose.

 

Tieni a mente che queste funzioni potrebbero non far parte del servizio del fornitore, ma essere disponibili tramite plugin o app terze.

 

  • SEO o dati di analisi del blog
    Funzioni come queste consentono di monitorare le prestazioni del blog e misurare i risultati nel settore.
  • Marketing o newsletter
    L’email marketing è più vivo che mai, uno dei modi migliori per raggiungere audience. Vedi se la piattaforma offre strumenti per creare liste di email e permette di programmare pubblicazioni in anticipo.
  • Funzioni di collaborazione
    Collaborare con altre persone permette di alleggerire il carico di lavoro di tanto in tanto. Devi trovare una piattaforma con sistema di permessi e possibilità di includere altri autori.

 

Quale tipo di piattaforma per blog è la migliore?

 

1. Hosting web con WordPress

 

Si tratta di un’opzione eccezionale se vuoi avere controllo sul blog e massimizzare i profitti. Un buon servizio di hosting per WordPress fornisce tutto ciò che serve a prezzi convenienti, come Hostinger!

 

2. Costruttore di siti web

 

Se il tuo obiettivo è creare un sito esteticamente bello e senza problemi, dovresti usare dei costruttori di siti web. Fornitori come Zyro o Wix consentono di fare tutto il necessario!

 

3. Siti per scrivere blog

 

Coloro che vogliono solo scrivere dovrebbero affidarsi a siti per scrivere blog. Se scrivi per una nicchia, dovresti scegliere un servizio come Medium. Scrivi blog per ampliare la rete professionale? Allora LinkedIn è la piattaforma giusta per te.

 

Verdetto: qual è la migliore piattaforma per blog?

 

A parer mio, non esiste una migliore piattaforma per blog vera e propria, più una piattaforma che permette di fare ciò che vuoi al meglio.

 

I 5 brand presentati in questo articolo spiccano a modo loro, tutti ottimi per ciò che offrono.

 

A prescindere da ciò, ecco un riepilogo delle migliori 3 piattaforme per blog per coloro che vogliono aprire un blog con finalità commerciali:

 

Titolarità
Blog

Valutazione
Generale

Prezzo
(EUR/MESE)

hostinger

Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5Rated 5 out of 5

1,99 €

zyro

Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5

8,09 €

wix

Più o meno

Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5Rated 4 out of 5

11,25 €

 

Assicurati di selezionare l’opzione giusta per le tue esigenze!

 

Secondo noi, non puoi sbagliare scegliendo Hostinger. Hanno tutto ciò che serve per un blog professionale:

 

  • Server velocissimi.
  • Servizi e uptime affidabile.
  • Ottime risorse per avviare e gestire un blog.
  • Scalabilità e flessibilità eccezionali per far crescere il blog.

 

… e tutto a prezzi ridotti.

 

Domande frequenti

 

1. Come aprire un blog da principianti?

 

Dovresti aprire un blog scegliendo una nicchia. Successivamente, scegli la piattaforma per blog più adatta alle tue esigenze. Se vuoi scrivere in modo rapido, suggeriamo Zyro. Se vuoi creare un blog profittevole seriamente, scegli Hostinger.

 

2. Qual è la migliore piattaforma per blog?

 

Pensiamo non esista una migliore piattaforma per blog, solo una adatta alle tue esigenze. Nonostante ciò, Hostinger con WordPress offre scalabilità (pertanto potenzialità di profitto maggiori) e consente di avere pieno controllo sul blog, fatto che la rende la piattaforma migliore per queste esigenze secondo noi.

 

3. Qual è la migliore piattaforma per blog per principianti?

 

Per principianti, consigliamo Zyro. La piattaforma non richiede esperienza tecnica, i prezzi sono ragionevoli ed è possibile configurare un blog in modo semplificato.

 

4. Quanto costa gestire un blog?

 

Dipende per cosa viene usato il blog. Un blog personale può essere gratis o avere costi di gestione minimi, mentre i blog professionali potrebbero richiedere una spesa iniziale di almeno 720 € e un costo di manutenzione stimato di 18 € al mese.

 

5. Come vengono pagati i blogger?

 

I blogger vengono pagati in due modi: posizionando annunci sul blog o tramite marketing di affiliazione. Il posizionamento di annunci richiede poca manutenzione, dato che basta inserire l’annuncio e dimenticarsi, tuttavia il profitto generato non è solitamente elevato. Il marketing di affiliazione richiede più impegno di gestione, ma i potenziali profitti sono elevati. Puoi utilizzare entrambe le opzioni su un servizio di hosting web come Hostinger.

 

6. Come ottenere traffico verso il mio blog?

 

Il modo migliore e senza dubbio il fattore più importante per ottenere traffico è semplicemente scrivere contenuti di qualità. Scrivendo contenuti utili e rilevanti per l’audience, il blog si posizionerà bene tra i risultati di ricerca di Google, ottenendo sempre più traffico.